MASSIMILIANO CARIA

150 150 SPACE9

Massimiliano Caria (Alghero, 1971)

La sua famiglia non ha mai posseduto una fotocamera.
A diciotto anni compra la sua prima reflex e costringe il padre di un amico ad invitarlo a cena per spiegargli i primi rudimenti di tecnica.
Si laurea in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Sassari e subito dopo parte per Londra a studiare fotografia presso Il City of Westminster College.
Durante gli studi nel Regno Unito  lavora come primo assistente di un fotografo pubblicitario. Terminati gli studi a Londra, rientra in Sardegna per aprire uno studio di fotografia pubblicitaria ma da qualche tempo ha scelto di ridimensionare l’attività commerciale al livello di sopravvivenza per dedicarsi, invece, alla fotografia di ricerca. Indaga sul rapporto fra realtà oggettiva e soggettiva (il liceo classico, Kant ed Hegel hanno lasciato un segno), declinandolo, di volta in volta, con una forma diversa e con il gusto per il paradosso e l’iperbole. Alla ricerca concettuale ne ha affiancato anche una di carattere onirico e di visione.

PERSONALI

2019
Notables, a cura di Mariolina Cosseddu, Museo Casa Manno, Alghero

2016
Greetings from Alghero, a cura di Valentina Piredda, Galleria Cult, Alghero

2007
Sardinian Landscape, a cura di organizzazione rassegna Cinema e Oltre, Rebeccu, Bonorva SS

2005
Sensi
, a cura di Amalia Tarantola, Galleria Tarantola, Appiano Gentile (CO)

BIPERSONALI

2006
Stairs, bi-personale con Roberta Filippelli, Galleria Blublauer, Alghero

2004
A Piedi Nudi, bi-personale con Monica Solinas, Palazzo Ducale, Sassari

COLLETTIVE

2015
Art Sota Veles, a cura di Obra Cultural, Museu Maritim, Barcellona, Spagna
StartUp Fair, Lo Quarter, Alghero
Immagina, a cura di Chicco Mannazzu, L’Oficina de l’Art, Alghero

2010
CMYK Black, a cura di Sonia Borsato, Sa Domo Manna, Villanova Monteleone

2010
CMYK Cyan, a cura di Sonia Borsato, Bonaire Arte Contemporanea, Alghero

2009
Poubelle, Ex-Circolo dei Marinai, Alghero

2008
Dialosien Siresien, a cura di Roberta Filippelli, Palazzo Segni, Sassari

2006
Siresien, a cura di Valerio Dehò, Galleria Blublauer, Alghero
Velmell, a cura di Miriam Marceddu, Galleria Blanc, Alghero

2005
Solobiancosolonero, a cura di Miriam Marceddu, Galleria Blanc, Alghero

2002
Battersea, “Association of Photographers Gallery”, Londra, Regno Unito
Presente con un’opera a quasi tutte le edizioni di Molineddu – Arte Evento Creazione negli ultimi dieci anni.

Sito personale: www.massimilianocaria.com
Profilo Facebook: @massimilianocariaphotography
Profilo Instagram: massimilianocaria